Scuola dell'Infanzia Tommaso Grossi – Bellano (LC) - Dal 1888

Fatti salienti 1887 – 2017

1887 – Si costituisce il Comitato promotore per l’apertura di un asilo per l’infanzia in Bellano.

1888 – Inizia l’assistenza all’infanzia bellanese presso alcuni locali di proprietà del Cotonificio Cantoni. L’insegnamento è affidato ad alcune suore della congregazione delle figlie di S. Anna.

1893 – Alle suore subentrano due insegnanti laiche.

1901 – L’asilo trova nuova sede in via Manzoni nella cosiddetta “Casa Lorla“.

1904 – Con Regio Decreto si ottiene il riconoscimento di “Ente Morale“ e viene approvato lo Statuto organico.

1915 – Inizia la somministrazione della minestra ai bambini.

1921 – Alle maestre laiche subentrano le suore figlie di Maria Ausiliatrice.

1929 – L’asilo si trasferisce nel seminterrato del nuovo Palazzo Scolastico in via XX Settembre.

1938 – Iniziano i lavori per la costruzione della nuova sede della scuola materna.

1939 – Viene inaugurata la nuova sede in Coltogno.

1956 – Si costruisce il sopralzo dell’edificio, ove vengono ricavati i locali per l’alloggio delle suore, che ne prendono possesso a seguito della chiusura del Convitto per le operaie del Cotonificio Cantoni.

!973 – Ampliamento dell’asilo con la costruzione del salone gioioso ad opera del locale gruppo degli alpini.

1990 – Ristrutturazione con recupero ad uso palestra e locale caldaia dei rustici lungo il Pioverna.

1991 – Con decreto n° 126646 della Giunta Regionale della Lombardia, la scuola materna viene “De-pubblicizzata“ e riconosciuta Ente con personalità giuridica di diritto privato.

1992 – Il 05-01-1992 il consiglio di Amministrazione dell’Ente approva il nuovo Statuto.

2001 – Con Decreto del Ministero della Pubblica Istruzione n° 488 del 28-02-2001, la scuola dell’infanzia è riconosciuta “scuola paritaria“ ed iscritta nel registro delle persone giuridiche della Regione Lombardia al n° 293478 in data 15-05-2001.

2002 – La legge nazionale n°62 / 2002 riconosce il servizio pubblico svolto dalle scuole paritarie, all’interno del sistema nazionale dell’istruzione.

2009 – In occasione della festa di Maria Ausiliatrice, viene benedetta ed inaugurata la nuova aula realizzata per ospitare i bambini della sezione primavera dai 24 ai 36 mesi . Vengono pure ristrutturati i rustici posti a sud della proprietà lungo il Pioverna ad uso autorimessa, magazzino e porticato. Tali opere sono state finanziate con il contributo di privati, dall’Amministrazione comunale e dalla Regione Lombardia.

2013 – Le suore, figlie di Maria Ausiliatrice, dopo 111 anni di presenza in Bellano e 92 anni di insegnamento presso la scuola materna, lasciano in nostro paese.

2015 – Viene approvato il nuovo statuto: da Ente Morale si passa ad Associazione.

2016 – Cessa il  servizio di Tesoreria e si passa a normale conto corrente bancario.

– La sera del 24 Maggio, in occasione della festa di Maria Ausiliatrice, la sezione primavera viene intitolata a don Giuseppe Tesini